AREA PAZIENTI

Come attivare l'espansore rapido

In questo breve video puoi ripassare come attivare l'espansore rapido palatale

RICORDA 

Durante i primi giorni può essere difficile mangiare e parlare.

Può comparire dolore alla bocca, ai denti, al naso e anche mal di testa; se il dolore risulta particolarmente forte, si può assumere un analgesico (paracetamolo – tachipirina). E’ possibile anche che aumenti molto la salivazione, ma è un fatto transitorio che si risolvere spontaneamente in poche ore.

In circa due settimane può compare uno spazio tra i denti anteriori. Significa che l’espansione sta avvenendo correttamente, e lo spazio si richiuderà in modo spontaneo dopo qualche settimana.

Se vicino alle bande compaiono lesioni alla gengiva e alla mucosa, si può utilizzare la cera ortodontica da posizionare sulle bande, oppure prodotti come Alovex o Buccagel da applicare sulla zona dolente.

E’ importantissimo mantenere una scrupolosa igiene. I denti e l’espansore devono essere lavati dopo ogni pasto per eliminare i residui di cibo che possono rimanere attaccati: è di solito sufficiente ruotare lo spazzolino con le setole verso l’alto e pulire la volta palatina dove è alloggiato l’espansore. Per i filamenti di grasso (es. carne, prosciutto..) può essere utile una comune pinzetta pulita, mentre per la detersione della zona tra palato e resina dell’apparecchio è consigliabile un colluttorio 1 volta al giorno (Oral B Fluorinse, Elmex, Mentadent).

Come si cura una carie nei piccoli pazienti
Tecnica Tradizionale

In questo video puoi vedere come viene curata una carie in un piccolo paziente con una TECNICA TRADIZIONALE, seguendo questi passaggi:

- sedazione per via inalatoria (la mascherina che si vede sul naso)

- anestesia locale (come negli adulti ma prima viene addormentata la mucosa con uno spray per non far sentire il "pizzico")

- isolamento campo operatorio (ovvero il foglio verde che serve per isolare il dente, chiamato diga)

- pulizia completa della carie con strumenti rotanti (il "trapano")

- otturazione con resine composite (le "otturazioni bianche" degli adulti)

Come si cura una carie nei piccoli pazienti
Nuovo Protocollo

In questo video puoi vedere come viene curata una carie in un piccolo paziente con una i nuovi protocolli, che prevedono nuovi materiali, nuove tecnologie e diversi passaggi:

- sedazione per via inalatoria (la mascherina che si vede sul naso)

- NO anestesia locale 

- NO isolamento campo operatorio

- pulizia parziale della carie secondo i principi della SCR (Selective Carious Removal)

- decontaminazione della restante dentina cariata con OZONO

- otturazione con nuovi materiali bioattivi

Non tutte la carie possono essere trattate con questa nuova tecnica, pertanto è necessaria prima una valutazione clinica per capire quale tecnica è più adatta per ogni lesione e per ogni bambino.

I nostri lavori scientifici pubblicati su riviste interazionali hanno confermato l'efficacia a lungo termine di questi nuovi protocolli

M. Beretta, F. Federici Canova, A. Gianolio, L. Zaffarano

Spa-Inspired Oral Care: A new approach in paediatric dentistry

Avangarde in Paediatric Dentistry

European Journal of Paediatric Dentistry vol. 23/2-2022 pag 125-127

DOI: 10.23804/ejpd.2022.23.02.08

Federici Canova F., Gallusi G.

Terapia conservativa in dentatura decidua

capitolo 10 del libro  “Odontoiatria Materno Infantile”

Edizioni Aries Due - Milano 2021

Beretta M., Federici Canova F., Lanteri C.

“Recupero pedo-ortodontico della bocca compromessa in età evolutiva”

International Spring Meeting SIDO 2010 and II MOIP Congress,

Viareggio 14-15 maggio 2010

Beretta M, Cherchi C, Federici Canova F, Lanteri V, Pescarmona F, Scarpata L.

Ozonoterapia, la rivoluzione silenziosa: Studio clinico preliminare multicentrico a 12 mesi. 

Sessione Poster, II Convegno Nazionale delle Sezioni Regionali SIOI. Pisa, 16 maggio 2015

DOI:10.13140/RG.2.2.12580.60806

Beretta M., Federici Canova F.

A new way for deep caries treatment in primary teeth using ozone: a retrospective study

Eur J Paediatr Dent. 2017 Jun;18(2):111-115. doi: 10.23804/ejpd.2017.18.02.05.

PMID:28598181

Beretta M, Federici Canova F, Moscati M, Campanella V, Gallusi G.

State-of-the-art on MIH. Part. 2 MIH clinical management using ozone.

Eur J Paediatr Dent. 2020 Jun;21(2):163-166.

DOI: 10.23804/ejpd.2020.21.02.13. PMID: 32567950

M. Beretta, F. Federici Canova, A. Gianolio, L. Zaffarano

Odontoiatria Infantile: bugiardino per mamma e papà

Doctor OS, febbraio 2022 - XXXIII 02, pag 9

F. Federici Canova, M. Beretta.

Il concetto di "DOP Dentistry"

Doctor OS, febbraio 2022 - XXXIII 02, pag 16